associazione per il miglioramento ambientale di Castione
associazione per il miglioramento ambientale di Castione

CARA AMICA TI SCRIVO

CARA AMICA TI SCRIVO.

 

Ho dato un’occhiata alla proposta di nuovo piano regolatore per Castione.

La grande macchia rossa mi ha fatto sobbalzare: lì c’è posto per un grande centro del sesso, vetrine comprese….

Si mormora che già ci sia una corsa all’acquisto di terreni… E già sono state inoltrate richieste per licenze edilizie (ma chi?).

 

Sappiamo che alle spalle della prostituzione stanno  mafia, droga, sfruttamento (a Castione è solo di ieri - e non dell'altro ieri - la condanna per sfruttamento!).

 

Gli argomenti per non essere d’accordo con questo progetto di “macchia rossa” sul territorio di Castione sono parecchi e importanti.

 

Mi limito ad esprimerti  una mia opinione.

La libertà della persona: per me rappresenta il motivo fondamentale per combattere proposte simili.

Infatti: prostituzione significa schiavizzazione della donna.

Uno stato che si vuole   democratico e pone l'accento sulla libertà della persona  non può  permetterselo.

Per questo sostengo con forza la proposta dell'On. Duca Widmer  di condannare i clienti: si tratta di un primo passo, piccolo ma importante, per la considerazione della donna e per riconoscerci in uno stato liberal (che non significa PLR!).

I nostri politici non dovrebbero dimenticare la propria etica una volta preso possesso dell'alto scranno pubblico ed essere propositivi; anche nei confronti della Confederazione.

Penso che dovremmo avere il coraggio di guardare agli stati più evoluti, più liberi e democratici che sono al nord e non accettare di comportarci da meridionali d'Europa! 

A coloro che mi dicono *La prostituzione esiste da sempre!* rispondo “Sì, infatti, ma ciò non significa che sia inevitabile. Anche la schiavitù, pur avendo essa permesso di produrre arte e cultura, sono millenni che la stiamo combattendo!”.

 

Cara AMICA, permettimi di farti una proposta semi-seria. Dovresti presentare la richiesta per un postribolo per sole donne

(= maschi prostituti-schiavi).

Chissà: forse i nostri uomini-politici capirebbero!

 

In quanto agli altri argomenti: mi auguro che il tuo sito possa contribuire ad un’ampia discussione.

Ti ringrazio. Buona fortuna!

Cgr

 

Consiglio: visionare il filmato proposto da Falò (vedi link 12)