associazione per il miglioramento ambientale di Castione
associazione per il miglioramento ambientale di Castione

RISULTATI VOTAZIONI DEL 14.4.2013

RISULTATI




Risultati per seggi e totale

L'Associazione per il miglioramento ambientale di Castione rende noti i risultati ufficiali
delle duevotazioni svoltesi nel Comune di Arbedo-Castione lo scorso 14 aprile,
concernenti la variante di PR Comparto Castione e la definizione di un quartiere per
la prostituzione.


 seggio di Castione

oggetto

iscritti

votanti

%

SI

%

NO

%

bianche

nulle

Comparto Castione

744

493

66.3

170

34.5

322

65.3

1

0

Quartiere prostituzione

 

 

 

151

30.6

341

69.2

1

0

seggio di Arbedo

oggetto

iscritti

votanti

%

SI

%

NO

%

bianche

nulle

Comparto Castione

1871

1283

68.6

718

56

560

43.6

5

0

Quartiere prostituzione

 

 

 

607

47.3

663

51.7

13

0

 risultato complessivo

oggetto

iscritti

votanti

%

SI

%

NO

%

bianche

nulle

Comparto Castione

2615

1776

67.9

888

50.

882

49.6

6

0

Quartiere prostituzione

 

 

 

758

42.7

1004

56.5

14

0

I comitati referendari e l'associazione AMICA ringraziano tutti i cittadini che hanno
sostenuto i referendum: il netto risultato ottenuto contro il quartiere prostituzione
ha dimostrato in modo inequivocabile che ARBEDO-CASTIONE NON VUOLE
SOSTENERE IN NESSUN MODO questa attività e quanto le ruota attorno.


Nonostante il municipio unanime e la quasi totalità del Consiglio comunale
fossero schierati a favore dei due messaggi municipali, il 50% dei cittadini
ha sostenuto il referendum sul Comparto Castione, e DUE TERZI DEI
CITTADINI DI CASTIONE HANO DETTO NO alle proposte del
Municipio, mentre il messaggio sul quartiere prostituzione è
stato bocciato in tutto il comune. Di queste cifre il municipio e
il Consiglio comunale dovranno tenere conto quando si tratterà
di rivedere i contenuti del progetto sul Comparto, in gran parte da rifare.


 Con il loro voto metà dei cittadini del comune ha ribadito la sua
contrarietà a iniziative azzardate condotte da avventurieri sui quali
il buon senso suggerisce di non fare alcun affidamento. Ci auguriamo
che in futuro non si presti piú fede a simili personaggi e ci si concentri
su progetti volti a migliorare la vivibilità del comune.


L'alta partecipazione al voto registrata nel comune ha dimostrato
che la nostra decisione di lanciare i due referendum era corretta,
sebbene la volontà delle autorità comunali andasse il senso
contrario e nessuna forza politica abbia ritenuto di condividere tale scelta.


L'associazione AMICA prende atto che, dopo le dichiarazioni a mezzo
stampa di alcuni esponenti del municipio secondo i quali fra il progetto
di stadio e gli oggetti in votazione non vi era rapporto alcuno e dopo
che il presidente della società Bellinzona calcio ha fatto sapere
(sempre a mezzo stampa) di voler donare un milione di franchi
al comune di Arbedo-Castione (promessa mai concretizzatasi),
giovedí 18 aprile il pretore di Bellinzona ha concesso un'ulteriore
dilazione ai dirigenti dell'ACB prima di valutare l'eventuale fallimento
della società. Gli stessi dirigenti hanno sostenuto che il voto di
Arbedo-Castione riapre la possibilità di trovare finanziatori del
progetto di stadio e quindi di salvare la società sportiva.


Ciò contraddice quanto affermato dai rappresentanti del municipio
di Arbedo-Castione e costituisce la prova che sul voto ha gravato la
pressione - a nostro avviso indebita - della situazione finanziaria
della società sportiva e, fatto ancor piú grave - della decisione di fissare
la prima udienza sul destino dell'ACB pochi giorni dopo il voto de
i cittadini di Arbedo-Castione.


Inoltre, sul messaggio municipale concernente la variante di PR
denominata Comparto Castione sono pendenti due ricorsi al Consiglio
di Stato, il primo dei quali inoltrato lo scorso 12 novembre 2012 e tutt'ora
inevaso, nonostante vi fosse un ampio margine di tempo per la sua trattazione.


Esistono quindi secondo noi i presupposti per annullare il voto sul PR
Comparto Castione dello scorso 14 aprile e procedere a una nuova votazione.


L'associazione AMICA ringrazia di nuovo tutti gli abitanti di Castione e di
Arbedo che ci hanno sostenuto e hanno votato con coscienza, e ringrazia
tutti coloro che hanno prestato il loro aiuto a titolo volontario, nonostante
gli scarsi mezzi a disposizione, per permettere ai cittadini di esprimere
con il voto il loro giudizio su un tema di importanza capitale.




Il comitato AMICA